Nuova generazione di trasmettitori Siemens Sitrans P

Scritto da Luca Baglioni on . Postato in News

Siemens presenta la nuova generazione di trasmettitori di pressione P320/420, i primi trasmettitori sul mercato che permettono un commissioning da remoto nelle applicazioni SIL attraverso l’utilizzo del Simatic PDM.
I nuovi strumenti sono dotati di HART7 e sono pronti per la digitalizzazione degli impianti. Sono dotati di un nuovo display più ampio. Il setup è semplice attraverso i quattro pulsanti di programmazione.
Comunicato ufficiale

Opportunità di lavoro

Scritto da Luca Baglioni on . Postato in News, Senza categoria

thXZUDJZRI

La Forti srl (www.fortisrl.com), società strutturata che opera nel settore del processo industriale nel centro Italia ricerca candidato con formazione tecnica per ampliare il proprio team di commerciali interni.

Il candidato dovrà occuparsi di:

Analizzare tecnicamente le richieste dei clienti
Interfacciarsi con tecnici e fornitori per valutare le giusti soluzioni tecniche
Preparare quotazioni ai clienti
Skill richiesti:

confidenza nell’utilizzo del pc e del pacchetto Office
dimestichezza nell’utilizzo di Internet
abilità nell’apprendere ed utilizzare agevolmente gli strumenti di selezione dei fornitori e del CRM aziendale
capacità di lavorare ed inserirsi in un team
sarà data preferenza a candidati con buona conoscenza dell’inglese
Verrà offerto un’iniziale contratto a tempo determinato finalizzato ad un inserimento stabile all’interno della società.

Luogo di lavoro Terni.
Si prega di inviare vostro c.v. alla mail info@fortisrl.com

Presentazione nuovi prodotti Pruftechnik

Scritto da Luca Baglioni on . Postato in focus, News

Siamo lieti di invitarvi alla presentazione della nuova strumentazione della Pruftechnik che si terrà il 21/10/2015 presso la Cantina Casale Marchese a Frascati.
Sarà un’ottima occasione per conoscere l’innovativo Rotalign Touch per l’allineamento laser degli alberi.
Per partecipare all’evento conferma la tua presenza all’indirizzo info@fortisrl.com

pruf2

 

Nuovo modulo Sil per attuatori Auma

Scritto da Luca Baglioni on . Postato in News

Il Gruppo AUMA dedica da sempre grande attenzione agli aspetti legati alla sicurezza nell’automazione. Per questo motivo, è stato recentemente introdotto un nuovo modulo progettato per garantire agli attuatori della società un maggiore Safety Integrity Level (SIL – Livello di Integrità della Sicurezza) e con un ciclo di vita interamente certificato. Questa innovativa soluzione va a migliorare le prestazioni della tecnologia di azionamento modulare di AUMA, che è ampiamente adottata nei sistemi di sicurezza.

In base a quanto stabilito dalla norma EN 61508, il livello SIL identifica una scala di riduzione del rischio.Sono disponibili quattro livelli di integrità della sicurezza: più alto è il livello, maggiore è la riduzione del rischio.

In tutte le applicazioni in cui la sicurezza rappresenta un elemento critico, il funzionamento degli attuatori comporta spesso una serie di costi e sforzi supplementari per la pianificazione e l’installazione dei sistemi di sicurezza. Il modulo integrato AUMA – situato all’interno del sistema di controllo dell’attuatore AUMATIC AC e composto da semplici componenti come transistor, resistenze e condensatori, per i quali la probabilità di guasto può essere analizzata dettagliatamente fornendo così una soluzione semplice ed efficace a queste problematiche.

Il nuovo modulo per il controllo degli attuatori AUMATIC AC supporta i più recenti sviluppi nella tecnologia dell’automazione, compreso l’asset management, che richiede dispositivi di campo sempre più intelligenti con funzioni diagnostiche complete e informatizzate.

La soluzione integrata hardware-based di AUMA è in grado di migliorare il livello di sicurezza funzionale (SIL) dei dispositivi. Nelle modalità di funzionamento standard, il modulo SIL è inattivo. Nel momento in cui viene richiesta una funzione di sicurezza, il modulo prende il controllo sul funzionamento dell’attuatore. Anche in questa modalità, rimangono disponibili le funzioni di diagnostica e segnali di feedback.

Le funzioni di sicurezza gestite da questo modulo sono interamente certificate con livello SIL 2.

Il livello SIL 3 può essere raggiunto nel caso in cui gli attuatori siano stati progettati in architettura ridondante (1oo2).

Siemens Sitrans FCS 400

Scritto da Luca Baglioni on . Postato in News

FCS40
Il nuovo misuratore di portata massico con tecnologia coriolis SITRANS FCS400 con grado di protezione IP67/NEMA 4X si addice sia al montaggio in luoghi chiusi che all’aperto. Il dispositivo è certificato ATEX, IEC Ex e FM per l’impiego in aree a rischio di esplosione.

Questo sensore dispone di collegamenti al processo, di collettori di ingresso e uscita montati in un telaio rigido nonché di due tubi paralleli per la suddivisione del flusso del fluido di processo. Il dispositivo di misura è integrato in una custodia in acciaio inox con un livello di pressione adeguato ed è inoltre dotato di due connettori per l’aria di spurgo per il collegamento di uno strumento di controllo pressione in aree non Ex.

Grazie alla serie CompactCurve™, i tubi di misura presentano un’elevata sensibilità ed una bassa perdita di pressione. La serie CompactCurve™ garantisce che anche portate di esigua entità vengano misurate con un ottimo rapporto segnale-rumore.

Il telaio del sensore isola lo strumento di misura dalle oscillazioni dell’impianto che vengono convogliate direttamente nel condotto adiacente. Il montaggio accurato del condotto, volto a ridurre al minimo le oscillazioni nel dispositivo di misura, garantisce un ambiente di misura affidabile.

L’impiego del sensore SITRANS FCS400 come sistema di misura della portata deve avvenire in combinazione con il trasmettitore SITRANS FCT030.

Caratteristiche

  • Elevata frequenza di misura
  • Rapporto segnale-rumore più elevato
  • Trasmissione digitale dei segnali
  • Mobile SensorFlash® SD Card per il trasferimento di impostazioni e dati d’esercizio
  • Certificazione di sicurezza SIL3 per quanto concerne la forma costruttiva
  • Certificato per impieghi soggetti a obbligo di taratura

Campi di applicazione tipici: processi Batch nell’industria chimica (dosaggio di sostanza chimiche), industria alimentare e delle bevande (birra, succhi, liquidi quali cioccolata, marinate) e industria automobilistica (banchi di prova motori).